Cultura, Turismo e Biblioteca del Comune di Altopascio

  Siete in  Siete in : Home > Biblioteca > Servizi > Prestito interbibliotecario
PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO
E' il servizio che permette la circolazione e lo scambio di documenti (libri o riviste) fra biblioteche. Per gli utenti della Biblioteca di Altopascio, come per gli utenti di tutte le biblioteche della Regione Toscana che fanno parte di “Libri in Rete”, la circolazione dei documenti per il prestito interbibliotecario è completamente gratuita.
 
Chi accede al servizio?
Per accedere al servizio di prestito interbibliotecario occorre essere regolarmente iscritti al prestito ed esibire la relativa tessera personale.
 
Come fare?
Se un documento non è presente nella Biblioteca, si può ampliare la ricerca consultando il catalogo del Sistema bibliotecario provinciale lucchese. Nel caso in cui il documento desiderato non sia disponibile in una delle biblioteche del territorio provinciale, si può estendere la ricerca ai cataloghi collettivi delle altre Reti bibliotecarie toscane, interrogando il catalogo virtuale toscano. Successivamente, solo nel caso di esito negativo, si può ampliare la ricerca a livello nazionale ed internazionale. Il bibliotecario addetto fornirà all'utente, oltre alla guida nella ricerca, tutte le informazioni relative al servizio (limiti imposti dalle norme sul diritto d'autore, modalità, tempi, costi, ecc.) e si occuperà di inoltrare la richiesta alla biblioteca interessata.
 
Tempi
Il prestito richiesto viene consegnato all'utente entro il tempo massimo di una settimana. Nel caso sia impossibile esaudire la richiesta, ne viene data comunicazione entro i tre giorni lavorativi successivi.
 
Documenti non ammessi al prestito
Per parti di volumi non ammessi al prestito e per articoli o estratti di riviste, è prevista la fornitura di copie (in fotocopia od in formato elettronico), nei limiti sanciti dalle norme vigenti sul diritto d'autore (articolo 2 della Legge 248/2000). In questo caso sono a carico dell'utente le spese di riproduzione.
 
Costi
Il prestito interbibliotecario in ambito provinciale e regionale è completamente gratuito; sono previste spese a carico dell'utente quando i documenti provengono da biblioteche non toscane o non italiane.